Giannantonio Ippolito - Orchestra Ghironda

Vai ai contenuti

Menu principale:

Giannantonio Ippolito

Orchestra > Curriculum > Maestri

GIANNANTONIO IPPOLITO

M° di Flauto
Nato a Roma il 18 dicembre 1973, si è brillantemente diplomato nel 1995 al Conservatorio "Santa Cecilia" di Roma, sotto la guida dei maestri M. Eckstein e G. Petrucci. Si è poi specializzato nella musica antica, studiando il flauto traverso barocco e la prassi esecutiva dei secoli XVII e XVIII con Wilbert Hazelzet, approfondendo nello stesso tempo l'analisi della musica di Johann Sebastian Bach con G. Bizzi.
Ha iniziato l'attività concertistica negli anni del Conservatorio suonando in diverse formazioni da camera. Si è esibito in Italia e all'estero.
Nel 1995 ha fondato l'ensemble vocale e strumentale stabile "Nolens Volens", che esegue musica dei secoli XVII e XVIII con strumenti originali, riportando alla luce alcune cantate manoscritte inedite dei compositori Astorga, Hasse e Porpora.
Nel 2001 supera l'audizione d'ingresso per il complesso il Giardino Armonico. Successivamente si avvicina anche al flauto rinascimentale e alla prassi esecutiva quattro-cinquecentesca seguendo corsi specialistici con Kate Clark.
Dal 2006 collabora stabilmente con il Consort "Catch as catch can" in Olanda.
Insegna attualmente presso la Scuola Germanica di Roma e tiene il corso annuale di flauto traverso barocco dell'Associazione culturale Clivis di Roma.
Attivo nello studio della trattatistica e delle fonti musicali dei secoli XVII e XVIII, ha curato articoli e traduzioni per il Bollettino della Società Italiana del Flauto Traverso Storico.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu